Solitamente alla parola inverno si associano pochi colori, per lo più scuri o quantomeno tenui. Colori non colori che regnano non tra i maglioni di lana lavorati a maglia, ma tipici di quell’indumento che da sempre fa rima con la stagione fredda.

Parliamo del cappotto e della super tendenza di quest’anno che lo vuole al contrario del solito, colorato, anzi coloratissimo.

Addio quindi alle nuance tristi e sì al buonumore con colori caldi e pieni di energia. Uno fra tutti il giallo, l’arancione, ma anche celeste, verde, rosa e l’immancabile ross0.

Anche in questo caso gli evergreen sono al di sopra delle tendenze del momento. Parliamo del classico cappotto di color cammello o marrone.

Ma torniamo al super trend di quest’anno: un cappotto capace di avvolgere e riscaldare in qualsiasi momento e soprattutto, per tutta la giornata, che accompagna la dinamica donna di oggi dal lavoro fino all’happy hour serale.

Eccezion fatta per le grandi occasioni  e cerimonie in cui è d’obbligo un outfit che prevede il coat nero o dalle tinte pastello.

Infine, sì a pellicce in eco fur dai colori flou accesi per affrontare con ironia la stagione invernale.

I modelli del coat di tendenza

In pole position il cappotto oversize che nasce come una coccola che protegge dal freddo. Grandi taglie anche per le più slim, senza dimenticare le diverse declinazioni in cui il cappotto diventa oversize. Lungo o lunghissimo, il coat di questo inverno arriva fino quasi a coprire i piedi, oppure se corto, si ferma subito sotto il ginocchio.

Tra i modelli troviamo il classico doppiopetto o trench, mentre tra le tendenza già in voga lo scorso anno, il teddy coat, un cappotto perfetto per i look streetstyle abbinato a berretto di lana,  jeans e anfibio o sneaker. Un vero e proprio plaid di cui non si può fare a meno.

Altro modello interessante è quello del taglio a vestaglia, elegante e sofisticato con due baveri, senza bottoni e una cintola che chiude le due parti come fosse una vestaglia da notte.

Accattivante e molto trendy anche il taglio maschile, caratterizzato da una sola fila di bottoni.

Abbiamo parlato di colore e ora specifichiamo che hanno il lasciapassare sia la tinta unita che le fantasie, dalle più classiche alle più originali, comprese le geometrie, le forme stilizzate e quelle fiorate.

Lo stile animalier? Un must have soprattutto per le più grintose. Torna di gran moda anche il double face o con giochi patchwork con cerniere a vista.

La domanda dunque sorge spontanea: tu sapresti mai rinunciare ad un capo così “appagante”?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui